Questo sito contribuisce alla audience di

Ciambella alle albicocche

La ciambella alle albicocche è un dessert fresco che può essere, a piacere, arricchito con pezzettini di cioccolato fondente o profumarlo con mezzo bicchierino di liquore all'arancio. Verrà servito freddo dopo una cottura in forno di circa 50 minuti spolverizzato con zucchero a velo.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
15 minuti 1 ora di cottura

Vino Vino:
Moscadello di Montalcino

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 400 gFarina bianca
  • 150 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 3Uova
  • 500 gAlbicocche
  • 1 bustinaLievito vanigliato
  • 1/2 bicchiereLatte
  • 2 cucchiainiZucchero a velo

Preparazione

Step 1

Imburrate ed infarinate uno stampo. Dividete a metà le albicocche, privatele del nocciolo, tagliatele a fette e fatele cuocere, per 3 minuti, con un cucchiaio di zucchero e due cucchiai di acqua.

Step 2

In una terrina lavorate le uova con lo zucchero rimasto, fino ad ottenere un composto ben gonfio e spumoso. Aggiungete poi il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, e amalgamatelo con un cucchiaio di legno.

Step 3

Unite la farina setacciata ed il lievito sciolto nel latte appena intiepidito. Quindi incorporate delicatamente le fette di albicocche scolate e versate il composto nello stampo.

Step 4

Mettete in forno preriscaldato a 190 °C e fate cuocere per 50 minuti circa.

Step 5

Togliete lo stampo dal forno e fate raffreddare la ciambella. Sformatela sul piatto di portata e spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno