Cinghiale arrosto al vino rosso

Il cinghiale arrosto al vino rosso viene preparato salando la carne mentre prepararete una marinata che farete prima bollire e poi lascerete raffreddare ed in cui marinerete la carne per un paio di giorni prima di cuocerla. Ecco i passaggi per il cinghiale arrosto al vino rosso.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
25 minuti + 2 giorni di ammollo + 1 ora di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,5 kg Carne di cinghiale
  • q.b. Sale
  • PER LA MARINATA:
  • Mezzo cuore Sedano,
  • 2 Carote
  • q.b. Prezzemolo
  • 2 Cipolle
  • 1 Alloro secco
  • q.b. Bacche di ginepro schiacciate
  • 1/2 bicchiere Aceto
  • 1/2 l Vino rosso robusto
  • q.b. Zucchero
  • q.b. Sale
  • PER LA SALSA E ARROSTO:
  • 100 g Pancetta affumicata
  • 30 g Burro
  • 30 g Farina
  • 1/2 tazza Panna acida

Preparazione

Step 1

Preparate la carne e salatela. Con gli ingredienti indicati preparate una marinata che porterete ad ebollizione e poi lasciatela raffreddare. Immergete poi la carne e lasciatela marinare per 2 giorni.

Step 2

Scolate la carne e asciugatela con carta da cucina. Tagliate la pancetta a piccoli dadi e rosolatela in un tegame; aggiungete la carne e fatela rosolare a calore vivace. Unite la marinata passata al setaccio e lasciate cuocere bagnando di quando in quando la carne con il sugo.

Step 3

Per la salsa: scaldate in un tegame il burro e rosolate la farina a color nocciola, bagnatela con il fondo di cottura dell'arrosto e con la marinata, portate ad ebollizione e fate consumare a fuoco vivace per 8 minuti. 

Step 4

Passate la salsa al setaccio, fate nuovamente prendere il bollore, condite con sale e pepe, togliete dal fuoco aggiungendo la panna.

Step 5

Servite con la salsa a parte e con un contorno di lenticchie, oppure con funghi e patate bollite.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno