Olive all'ascolana

Le olive all'ascolana si preparano con olive verdi in salamoia che verranno snocciolate e tagliate a spirale in modo da poterle poi riavvolgere sulla farcitura a base di carne e verdure e rosolate in padella. Ecco i passaggi per le olive all'ascolana.

Portata Portata:
Antipasti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Grignolino.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 30 Olive verdi in salamoia
  • 250 g Carni miste macinate
  • 50 g Prosciutto crudo
  • 50 g Mortadella
  • 70 g Parmigiano grattugiato
  • 1 Cipolla
  • 1 Carota
  • 1 Sedano
  • 1 mazetto Prezzemolo
  • q.b. Noce moscata
  • 20 g Mollica di pane
  • 1 Limone
  • 1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
  • 3 Uova
  • 6 cucchiai Olio extravergine
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Private le olive del nocciolo con un taglio unico a spirale sulla polpa, in modo da poter riprendere poi la forma originaria dell'oliva con il nastro di polpa riavvolto.

Step 2

Fate rosolare in una padella con poco olio le carni e le verdure fatte a pezzi grossolanamente, unitevi il concentrato diluito in poca acqua tiepida, salate e pepate: la carne non dovrà essere del tutto cotta. Eliminate quindi le verdure e tritate finemente il composto unendovi prosciutto e mortadella.

Step 3

Lavorate il composto con le spezie, un pizzico di scorza di limone grattugiata, un uovo, il prezzemolo tritato, la mollica bagnata e strizzata, il grana.

Step 4

A questo punto fate in modo che le olive riprendano la forma originaria inserendovi il composto. Quindi infarinatele, passatele nelle uova sbattute e rigiratele nel pangrattato.

Step 5

Friggetele in abbondante olio d'oliva bollente, privatele dell'olio in eccesso sgocciolandole sulla carta assorbente, quindi servitele ben calde.

Consigli

Per questa ricetta vi suggeriamo di usare carne di manzo, maiale e pollo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno