Frittata alla savoiarda

La frittata alla savoiarda si realizza tagliando le patate a dadini e rosolandole con il burro per unirle poi al lardo tagliato a dadini. A parte sbatteremo le uova, le erbe aromatiche e aggiungeremo il formaggio a pezzetti e gli altri ingredienti alle patate prima della cottura finale. Ecco i passaggi della frittata alla savoiarda.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Valle d'Aosta (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Blanc de Morgex et de la Salle.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 1 Cipolla tritata fine
  • 3 Patate
  • 70 g Lardo
  • 100 g Emmenthal
  • 50 g Burro
  • 1 cucchiaino Erbe aromatiche tritate
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Sbucciate le patate, tagliatele a pezzetti e fatele cuocere con 40 g di burro in una pentola antiaderente per 15 minuti, rigirandole spesso.

Step 2

Tagliate anche il lardo a dadini, sbollentatelo per pochi minuti in acqua, poi scolatelo e fateli rosolare per 5 minuti in una piccola casseruola con la cipolla e 10 g di burro. Unite alle patate ormai cotte la cipolla ed il lardo rosolati e lasciate cuocere per pochi minuti.

Step 3

Sbattete le uova in una terrina con una presa di sale ed il trito delle erbe aromatiche, aggiungete il formaggio tagliato a pezzettini e versate il composto sulle patate.

Step 4

Distribuite uniformemente il contenuto sul fondo della padella e lasciate cuocere a fuoco moderato. Quando la frittata sarà cotta da una parte, voltatela aiutandovi con un coperchio e fatela cuocere anche dall'altro lato, dopodichè servitela sopra un piatto da portata.

Consigli

Il trucco per insaporire la frittata alla savoiarda, o qualunque altra frittata vogliate preparare, è quello di strofinare con uno spicchio d'aglio la superficie interna della padella dove prepararete la frittata, cosa che le conferirà un particolare aroma.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno