Sfince di San Giuseppe

Le sfince di San Giuseppe sono preparate con un impasto semplice e senza uova, è una ricetta preparata in tutto il periodo carnevalizio e che conosce una rifioritura speciale in occasione della festa di San Giuseppe. Ecco i passaggi per le sfince di San Giuseppe.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
10

Tempo Tempo:
25 minuti + 1 ora di lievitazione + 20 minuti di cottura

Ingredienti

  • 1 kg Farina 00
  • 50 g Lievito di birra
  • 50 g Margarina o strutto
  • 2 cucchiai Zucchero
  • q.b. Scorza di limone grattugiata
  • 250 g Patate lessate
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Latte intero
  • 1 l Olio per friggere
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. Crema pasticcera
  • q.b. Ricotta di pecora

Preparazione

Step 1

Fate la fontana con la farina e sale, ponete al centro il lievito sciolto in latte tiepido, le patate passate al setaccio, zucchero, scorza di limone e impastate con il latte tiepido, aggiungendo anche la margarina ammorbidita, incorporando latte  per ottenere un impasto liscio e morbido ma non appiccicoso.

Step 2

Avvolgete in uno strofinaccio leggermente infarinato e fate lievitare in luogo caldo e riparato dalle correnti d'aria sino al raddoppio del volume dell'impasto.

Step 3

Prelevate quindi con un pizzico di indice e pollice dei mucchietti di impasto grossi quanto una pallina da golf, date loro una forma rotonda a polpetta e fate friggere in abbondante olio caldo.

Step 4

A piacere riempite di ricotta di pecora lavorata con lo zucchero oppure di crema pasticcera e spolverizzate di zucchero a velo.

Consigli

Sempre per San Giuseppe ad Alcamo si preparano due tipi di biscottini: i “cuciddàti”, sorta di taralli impastati semplicemente con acqua, farina e sale, che le bambine portano come braccialetti, ed i “Bastoni di San Giuseppe”, fatti con lo stesso impasto.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno