Seppie e verze

Le seppie e verze sono un secondo con il pesce che ci arriva dalla cucina friulana. Le seppie verranno pulite accuratamente e tagliate a listerelle mentre carota, sedano prezzemolo e cipolla verranno tritati assieme e rosolati in padella con seppie, verze e patate. Ecco i passaggi per le seppie e verze.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Friuli Venezia Giulia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
15 minuti 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Tocai del Friuli.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 KgSeppie
  • 2 KgVerze
  • 5Patate
  • 1Cipolla
  • 1Carota
  • 1 costaSedano
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 4 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 2 o 3Pomodorini

Preparazione

Step 1

Tagliate le verze a listerelle, lavatele e sgocciolatele molto bene. Pelate le patate e lavatele. Pulite le seppie eliminando la vaschetta con l'inchiostro e l'osso, quindi spellatele, lavatele a lungo passandole ripetutamente sotto un getto di acqua corrente, poi asciugatele e tagliatele a listerelle.

Step 2

Tritate la carota, il sedano, il prezzemolo e la cipolla con una mezzaluna. Fate rosolare il trito in una padella con l'olio extravergine di oliva, poi aggiungete i pomodorini e le seppie, regolando di sale e pepe e lasciandole rosolare per qualche minuto.

Step 3

Unite due bicchieri e mezzo d'acqua e, quando avrà raggiunto il bollore, versate le verze e le patate tagliate a dadi. Aggiustate di sale e pepe e portate a termine la cottura per altri 30-40 minuti mescolando spesso. Accomodate le seppie con le verze su un piatto di portata preriscaldato e servitele calde.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno