Baccalà all'aglio

Il baccalà all'aglio si prepara con baccalà a grossi pezzi, infarinandolo e friggendolo mentre a parte ammorbideremo il pane con aceto ed acqua per poi strizzarlo e mescolarlo all'aglio tritato, la salsa ottenuta condirà il baccalà. Ecco i passaggi per il baccalà all'aglio.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Bianco di Custoza

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 g Baccalà ammollato
  • 200 g Mollica di pane raffermo
  • 150 g Farina bianca
  • 1 dl Aceto
  • q.b. Olio per frittura
  • 3 Aglio a spicchi
  • q.b. Sale
  • 1 ciuffo Erba cipollina fresca

Preparazione

Step 1

Tagliare il baccalà a grossi pezzi, diliscarlo, lavarlo e asciugarlo. Ammorbidire la mollica di pane in una terrina con un cucchiaio di aceto e poca acqua.

Step 2

Versare la farina in un piatto e infarinare i pezzi di baccalà voltandoli più volte e premendovi sopra con le mani per far aderire la farina.

Step 3

Mettere in una padella abbondante olio e, quando sarà caldo, friggervi il baccalà. Farlo dorare uniformemente e toglierlo con una paletta per fritti.

Step 4

Sbucciare l'aglio, strizzare la mollica di pane e tritarli insieme: unirvi l'aceto rimasto, amalgamare e salare.

Step 5

Sistemare i pezzi di baccalà nei piatti individuali, coprirli con la salsa e decorarli con un poco di erba cipollina, poi servire in tavola.

Consigli

Il baccalà all'aglio è una saporita frittura di baccalà che, già buono di suo, acquista nuovo sapore quando gli vengono uniti gli ingredienti previsti da questa preparazione.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno