Questo sito contribuisce alla audience di

Baccalà all'aglio

Il baccalà all'aglio si prepara con baccalà a grossi pezzi, infarinandolo e friggendolo mentre a parte ammorbideremo il pane con aceto ed acqua per poi strizzarlo e mescolarlo all'aglio tritato, la salsa ottenuta condirà il baccalà. Ecco i passaggi per il baccalà all'aglio.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Bianco di Custoza

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 gBaccalà ammollato
  • 200 gMollica di pane raffermo
  • 150 gFarina bianca
  • 1 dlAceto
  • q.b.Olio per frittura
  • 3Aglio a spicchi
  • q.b.Sale
  • 1 ciuffoErba cipollina fresca

Preparazione

Step 1

Tagliare il baccalà a grossi pezzi, diliscarlo, lavarlo e asciugarlo. Ammorbidire la mollica di pane in una terrina con un cucchiaio di aceto e poca acqua.

Step 2

Versare la farina in un piatto e infarinare i pezzi di baccalà voltandoli più volte e premendovi sopra con le mani per far aderire la farina.

Step 3

Mettere in una padella abbondante olio e, quando sarà caldo, friggervi il baccalà. Farlo dorare uniformemente e toglierlo con una paletta per fritti.

Step 4

Sbucciare l'aglio, strizzare la mollica di pane e tritarli insieme: unirvi l'aceto rimasto, amalgamare e salare.

Step 5

Sistemare i pezzi di baccalà nei piatti individuali, coprirli con la salsa e decorarli con un poco di erba cipollina, poi servire in tavola.

Consigli

Il baccalà all'aglio è una saporita frittura di baccalà che, già buono di suo, acquista nuovo sapore quando gli vengono uniti gli ingredienti previsti da questa preparazione.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!