Trenette al sugo di seppie

Le trenette al sugo di seppia sono una saporita ricetta nella quale le trenette o le linguine dopo essere state scolate al dente vengono insaporite da un sugo a base di pomodori, seppie tagliate a listerelle e abbondante prezzemolo. Ecco i passaggi per le trenette al sugo di seppia.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Cinque Terre

Ingredienti

  • 300 g Trenette o linguine
  • 300 g Seppioline
  • 1 Aglio a spicchi
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 400 g Pomodori maturi
  • 1 piccola Cipolla
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe in grani

Preparazione

Step 1

Far scottare i pomodori, per un minuto, in acqua salata in ebollizione; scolarli, privarli della pelle dei semi e tritarne grossolanamente la polpa. Farla scolare in un colino per 15 minuti e tenerla da parte.

Step 2

Pulire le seppie eliminando le interiora, l'osso, gli occhi e la pelle; lavarle accuratamente. Staccarne i tentacoli e tritarli grossolanamente. Tagliare a pezzetti, oppure a listerelle, anche le sacche e tenerle da parte.

Step 3

Tritare finemente la cipolla e lo spicchio d'aglio; metterli in un tegame con l'olio e farli appassire a fuoco dolce; unirvi i pezzetti di seppie e farli rosolare per qualche minuto a fuoco vivace. 

Step 4

Aggiungervi i pomodori; continuare la cottura per 15 minuti circa, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A fine cottura cospargere la preparazione con una parte di prezzemolo tritato e regolarla di sale e pepe.

Step 5

Portare a ebollizione in una pentola abbondante acqua, aggiungere il sale e farvi cuocere la pasta. Scolarla al dente, condirla con il sugo di seppie e cospargerla con il restante prezzemolo tritato. Servire ben caldo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno