Questo sito contribuisce alla audience di

Finlandia

Le ricette della Finlandia utilizzano molto pesce in particolare il salmone anche in abbinamento a frutti di bosco o ad accoppiamenti insoliti per la cucina mediterranea. Conosciamo meglio la gastronomia della Finlandia.
 

Finlandia

Finlandia, visualizza tutte le ricette (15)



Nella cucina finlandese troverete facilmente piatti con salmone affumicato e pesce di mare o di lago.
Oltre al salmone si suggerisce di provare la trota, il luccioperca oppure l'aringa del Baltico, una versione più piccola di quella presente nel Mare del Nord.

Non manca naturalmente la carne, sia suina che bovina, ma i finlandesi non dimenticano la carne di renna, specialità lappone estremamente prelibata e più costosa rispetto alle altre carni. L'autunno offre invece abbondanti scorpacciate di selvaggina.
L'inverno in Finlandia è rigido e quindi le verdure vengono generalmente importate oppure coltivate in serra. Con l'arrivo delle temperature più miti arrivano invece nei mercati locali le verdure nazionali, quali le patate novelle ma anche pomodori e piselli.
Al termine dell'estate invece è comune trovare i funghi porcini, i finferli e diverse altre specie.
 
Diverse le prelibatezze locali che suggeriamo sicuramente di assaggiare. Tra queste il lampone, la mora artica, il mirtillo nero, la fragola coltivata.
Fondamentalmente i Finlandesi fanno però delle grandi conserve, in modo da poter disporre di frutta e verdura anche nei periodi invernali.
I formaggi locali sono molti e vengono prodotti dal latte bovino ma anche da quello di capra.
La Finlandia è rinomata per il latte acido e per lo yogurt, decisamente molto degustato.
Il Munajuusto è un formaggio assai insolito prodotto con l'uovo e che merita sicuramente di essere provato.

Come in tutti i paesi freddi, anche in Finlandia si beve molto e il venerdì sera incontrerete parecchie persone più ubriache fradice che alticce.

I finlandesi consumano una ricca prima colazione (7.00-10.00), un pranzo leggero (11.00-13.00), uno spuntino con caffè e dolci (14.00-15.00) e la cena dalle 17 in poi. Vengono comunque serviti dei pasti anche al di fuori di questi orari.

Nei ristoranti (ravintola) la cucina è continentale con alcune specialità finlandesi. I prezzi sono contenuti se ci si attiene al menù del giorno. La maggior parte dei ristoranti ha un menù speciale per bambini. Il pasto inizia solitamente con un'insalatina o con una zuppa, oppure si passa direttamente al secondo piatto che normalmente è abbondante e contiene già i contorni.
Il pane spesso occorre ordinarlo a parte. Si accompagna con la birra, l'acqua o il vino. Per dessert si usano torte, gelati, budini, frutti di bosco. Alcuni ristoranti e bar servono anche il caffè espresso (a volte però troppo lungo al gusto italiano).

I ristoranti in Finlandia si dividono in due categorie: dove si serve ogni tipo di alcoolici (A-oikeudet = diritti A), dove si servono solo birra e vino (B-oikeudet = diritti B). Il servizio delle bevande alcooliche inizia alle 9 e continua fino alla chiusura. I ristoranti degli alberghi hanno generalmente una buona cucina, sono infatti frequentatissimi dalla gente locale. In molti ristoranti si balla la sera. L'ora di chiusura dei ristoranti varia dalle 23 alle 02.

Per mangiare velocemente e senza spendere molto ci si può fermare in un baari, kahvila o grilli, dove generalmente vige il self-service.
Ci sono anche molti snack bar e chioschi che servono panini, paste, wurstel, hamburger e patatine fritte. Spuntini gustosi si possono fare sovente anche presso le stazioni di benzina.

 

Iscriviti alla newsletter!