Questo sito contribuisce alla audience di

Campania

La cucina campana è una delle più ricche e varie di tutt’Italia, grazie al clima e alla conformazione del suolo che alterna località marine a località montuose o vulcaniche (Vesuvio) permettendo lo sviluppo di una cultura enogastronomica di notevole rilievo.

Campania

Campania, visualizza tutte le ricette (135)


La notevole varietà gastronomica offerta dalla cucina campana si fonda sui prodotti ortofrutticoli che crescono rigogliosi e in grande abbondanza; tali prodotti vengono affiancati da una tradizione basata sulla pesca che consente un'abbondante disponibilità di prodotti ittici freschi che vengono poi utilizzati per le ottime zuppe di pesce e altri preparati basati su questo prezioso alimento.

Ed ecco che vediamo nascere piatti che spaziano dal casatiello ai polpetielli alla Luciana, dal sostanzioso sartù di riso alla sfogliata riccia, delizia famosa in tutto il mondo, per terminare con la pastiera napoletana, altro dolce notissimo.
I prodotti che rendono gustosa questa cucina sono davvero moltissimi, e per motivi di spazio non possiamo citarli tutti, ci limiteremo ai principali a partire dai formaggi sia freschi come la mozzarella di bufala campana D.o.p. che più stagionati, come il caciocavallo silano D.o.p, il burrino di corteccia o burrino incamiciato che somiglia al caciocavallo o alla scamorza, ma che contiene del burro, e infine la provola affumicata, formaggio dal sapore unico.

Tra i salumi citiamo il salame tipo Napoli a base di carne di vitello, suina, peperoncino, aglio e pepe, le cervellatine, salsicce di carne suina, e il capocollo campano.
La Campania e Napoli in particolare è anche famosa in tutto il mondo per un piatto semplice ma dal sapore inconfondibile: la pizza, coniugata in vari modi ma sempre in grado di trasmettere un gusto unico.

Numerosissimi gli ortaggi e decisamente gustosi ed invitanti, ci limiteremo a citare il carciofo di Paestum ed il pomodoro San Marzanodell’agro Sarnese-Nocerino D.o.p. la cui produzione è scesa quasi a zero negli ultimi anni a causa di un parassita che ha distrutto gran parte delle coltivazioni.

Anche la frutta e gli agrumi offrono una grande scelta come i limoni di Amalfi dal gusto molto particolare utilizzati anche per la produzione del famoso liquore Limoncello, il fico bianco del cilento dal sapore dolce e la nocciola di Giffoniutilizzata anche per una famosa crema alle nocciole.

Meritano senz'altro una citazione i vari oli extravergini, tra i quali l'olio extravergine d’oliva "Cilento" D.o.p., l'olio extravergine d’oliva "Penisola Sorrentina" D.o.p. e l'olio extravergine d’oliva "Colline Salernitane" D.o.p.

La presenza di vini DOC, DOCG e IGT in Campania è davvero notevole, e citarli tutti richiederebbe un'apposita rubrica, ecco qualche nome tra i più noti: Greco di Tufo DOCG,  Ischia DOC dal sapore asciutto, Fiano di Avellino DOCG, un vino fresco al palato e dal profumo delicato ed infine il Vesuvio DOC tra le cui varietà va assolutamente citato il Lacryma Christi.

 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno