Curarsi con la verdura

La verdura è una componente essenziale per il nostro organismo. Ecco alcuni suggerimenti su come curarsi con la verdura e raggiungere un perfetto equilibrio.

Curarsi con la verdura

CURARSI CON LA VERDURA
scopri i benefici delle verdure per raggiungere una perfetta salute 

Lattuga tenera: E' il sinonimo di insalata. Stimolante dell'appetito, rinfrescante, lassativa, depurativa, emolliente e cura la stitichezza. E' inoltre rimineralizzante e purifica il fegato.

Sedano: E' indicato, in decotto, contro tutte le forme di reumatismo, la gotta, la litiasi, nelle affezioni della bocca, della gola e della faringe.

Cicoria: Le foglie sono ricche di vitamina C e hanno proprietà toniche, digestive, lassative e diuretiche. L'infuso è indicato nello coliche epatiche ed intestinali, nell'insufficienza biliare e nella gotta.

Finocchio: Ha proprietà carminative, diuretiche e lassative.

Spinacio: Contiene molta acqua e sali minerali, bassa percentuale di proteine e di carboidrati ed una grande varietà di vitamine: A, B, C E e K. Deve essere cotto il meno possibile per evitare la perdita di vitamine ed è quindi preferibile crudo in insalata. E' un piatto eccellente per i convalescenti.

Cime di rapa: Sono molto ricche di vitamine e sali minerali. Indicate contro problemi di stomaco ed intestinali. E' una verdura ricostituente e stimolante.

Carciofi: Sono specialmente indicati per chi soffre di disturbi epatici, diuretici e combattono il colesterolo.

Asparagi: Agiscono favorevolmente sulla milza, sono un fluidificante ed un depurativo sanguineo, ragione per cui dovrebbero essere assunti crudi. E' una verdura con proprietà diuretiche, lassative e favorisce il drenaggio.

Pomodori: Sono aperitivo, vitalizzante, ricostituente, facilita la digestione di fecole e amidi. E' indicato per chi soffre di artrite e reumatismi, in quanto alcalinizzante del sangue.

Melanzane: E' biologicamente poco energetica, contiene infatti una bassa percentuale di carboidrati. Lipidi e proteine sono assenti.

Peperone: Contiene la capsaicina, un alcaloide che stimola l'appetito e la digestione. E' antiscorbutico ed antiemmoroidale.

Patata: E' ricca di amido, zuccheri, proteine, lipidi e sali minerali. Può sostituire il pane nella cura dell'obesità. Contiene tiamina, riboflavina e niacina.

Carota: Contiene carboidrati e vitamine B, C e E. Ha un certo valore energetico e dissetante, astringente ( si curano le diarree infantili ), antianemica e regolatrice dello stomaco. E' galattagogo, rinforza le difese naturali e fluidifica la bile.

Cipolla: E' uno stimolante ed aiuta l'equilibrio ghiandolare. E' un diuretico molto potente e molto attiva nelle malattie respiratorie. Agisce contro l'impotenza sessuale, la prostatite, antidiabetica ed ipogliceminizzante ed antidiarroica.

Aglio: Ha diverse proprietà medicali, tra le quali: Antisettico polmonare, battericida, stimolante del sistema digestivo, stimolatore della circolazione, ipotensivo, riequilibrante ghiandolare, abbassa la frequenza del polso, diuretico, aperitivo, carminativo, , febbrifugo, anticanceroso (azione antiputrida intestinale).
Si può impiegare con uso esterno come callicida, antireumatico, antiparassitario (rogna) e tonico in generale.

 

Contenuti sponsorizzati

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno