Questo sito contribuisce alla audience di

Spezie ed aromi

Le spezie sono una ricca categoria di ingredienti che arricchiscono con profumi e sapori invitanti le nostre ricette ed è anche possibile mescolare più spezie per ottenere aromi e sapori differenti. Conosciamo meglio le spezie.

Spezie ed aromi

Spezie ed aromi, visualizza tutte le ricette (1081)


Le spezie sono semi, frutti, radici, cortecce o sostanze vegetali usate come additivi per insaporire in maniera particolare un alimento, pur con un minimo apporto dal punto di vista nutrizionale. 
Le spezie rappresentano il vero spirito della cucina, contribuiscono infatti a conferire un tocco di colore e un importante contributo aromatico a tutti i piatti, soprattutto alle salse.

E' quasi possibile affermare che non c'è piatto che in qualche modo non venga insaporito o aromatizzato dalle spezie, dal risotto, famoso ormai nel mondo, al budino al cocco e alla frittata alle erbe per arrivare poi a ricette più particolari ed elaborate come la crostata di cipolle o le olive all'ascolana.
In antichissimi documenti sono descritti numerosi rimedi a base di erbe aromatiche e spezie e fra i ritrovamenti archeologici  vi sono tracce di anice, fieno greco, cardamomo, cassia, cumino, aneto e zafferano: gran parte di queste spezie proveniva dall'India.

L'India è sicuramente tra i maggiori utilizzatori di spezie ed aromi e dalle pendici dell'Himalaya coperte di neve alle coste subtropicali, vi è un fiorire di stili culinari, numerosi come le caste e intricati come gli oltre 400 dialetti parlati, ma alla fine è il curry a farla da padrone, presente praticamente in ogni piatto di qualsiasi località.

Conservazione delle spezie

Ad ogni piatto andrebbe abbinata la giusta spezia, ma talvolta questo dipende anche dal gusto di chi cucina; è bene attenersi alla prima regola valida per tutte le spezie: usate molta parsimonia.

L'aroma e il sapore della spezia, a volte molto penetrante, potrebbe infatti andare a coprire quello della vivanda stessa; il consiglio è quindi di saper valutare attentamente o attenersi alle dosi riportate nella ricetta.

Il fattore più importante per usufruire al massimo dell'aroma delle spezie è rappresentato dalla conservazione delle spezie stesse che, se non trattate con cura, possono irrancidire e diventare sgradevoli o perdere completamente profumo e sapore.
Vasetti di legno, ceramica o vetro, chiusi ermeticamente risultano essere contenitori adatti, ma attenzione: le spezie temono anche il caldo e l'umidità, quindi evitiamo contenitori aperti o sacchetti di plastica, fonti di calore e il troppo freddo.

Le spezie, se conservate con cura, si conserveranno intere per un più di un mese, per più di sei mesi se macinate.
L'ideale sarebbe macinare le spezie solo al momento dell'uso, riducendole in polvere utilizzando un mortaio, o pestandole con il mattarello (no mixer o altri apparecchi elettrici), grattugiandole con l'apposita grattugia, (sempre ben asciutta e pulita), tostandole a fiamma viva per esaltarne il sapore e l'aroma, o saltando i semi in poco olio per renderli più profumati.

 

Iscriviti alla newsletter!