Questo sito contribuisce alla audience di

Cipolla, proprietà e ricette

La cipolla è una presenza indispensabile in cucina in quanto conferisce aroma e sapore alle ricette, sia di minestre che di  risotti e sughi. Conosciamo meglio la cipolla.

Cipolla, proprietà e ricette

Cipolla, proprietà e ricette, visualizza tutte le ricette (2135)


La pianta della cipolla, appartenente alla famiglia delle Liliacee, ci arriva dall'Asia attraverso i greci che la importarono in Europa.
In Italia è generalmente coltivata in Campania, Sicilia, Puglia e nel nord in Emilia Romagna. E' una pianta definita biennale, ossia la cui crescita è ad anni alterni, e predilige i climi piuttosto freddi.
 
 Il gusto particolare la rende pietanza prediletta per carne, riso, minestre e sughi, oltre ad una serie di piatti che invece la vedono protagonista.
La cipolla è presente sulle nostre tavole in diverse varietà e forme, per diversità di sapore e per tempistiche di raccolta.
In questo contesto di varietà sicuramente la più conosciuta è la cipolla rossa di Tropea che si differenzia dalle cipolle bianche per la maggior presenza di sostanze aromatiche, pur mantenendo un pari apporto calorico.

La cipolla di Tropea ha un particolare gusto dovuto ad una elevata presenza di zuccheri ed è anche facilmente digeribile. Per questa ragione risulta essere anche la più apprezzata fra tutte le cipolle.

La cipolla ha una discreta presenza di sali minerali e di vitamine, sopratutto quella C, ma è anche un ottimo coadiuvante per la digestione, oltre a contenere calcio, potassio e magnesio in discreta quantità e, particolarità decisamente apprezzabile, la presenza dell'ormone vegetale della glucochinina, che ha una forte azione antidiabetica.
______________________________________________________________________________
   
 
box_salute_1
La cipolla è un ottimo rimedio per...

Artrite e artrosi, reumatismo,calcoli biliari, arteriosclerosi, gotta, febbre, cellulite, tosse, raffreddore, stipsi,problemi alle vie urinarie e di ritenzione idrica, affezioni della bocca e della gola, ascessi,parassitosi intestinale. ______________________________________________________________________________
 
Altri vantaggi della cipolla sono riscontrabili in campo antibiotico, in quanto sono utili anche come vermifugo e ipoglicemizzante. La cipolla infatti, proprio per effetto della glucochinina abbassa il livello di glucosio del sangue.
Un impiego tradizionale al di fuori dell'uso in cucina vede la cipolla utilizzata per la cura del raffreddore, visto che contrasta la secrezione nasale che lo accompagna.

Le cipolle, cosi ricche di proprietà benefiche ed estremamente gradite in cucina, hanno una conservazione piuttosto lunga, ossia circa 3 settimane a patto di lasciarle a temperatura ambiente in luogo fresco ed asciutto.
Il loro consumo crudo, pur gustoso, può provocare acidità di stomaco ed alito cattivo, problema che può essere superato dall'assunzione di chiodi di garofano, che hanno il pregio di eliminare il cattivo odore dell'alito. In caso di consumo cotto non vi sono particolari controindicazioni.

 

Iscriviti alla newsletter!