Questo sito contribuisce alla audience di

Grigliate vegan style

Grigliate vegan style, cucinare grigliate in stile vegan.

Grigliate vegan style
Di libri di cucina oggi se ne pubblicano davvero tanti, generici o anche specifici su qualche particolare branca della gastronomia.
Quello che ci è sembrato distinguersi dalla massa delle pubblicazioni è un libro, realizzato da John Schlimm e curato da Yari Prete, che riguarda la cucina vegan, oggi di gran moda, ma relativamente ad un particolare aspetto di questa cucina: le grigliate.
Il libro infatti, dal titolo “Grigliate Vegan Style” (Edizioni Sonda, 240 pagine, 19,90 euro), tratta, esclusivamente in chiave vegan, una grande varietà di ricette da preparare sul barbecue di casa, ma non solo, le ricette sono precedute da un'ampia sezione di diverse decine di pagine che spiega, chiarisce e suggerisce quali sono gli attrezzi più idonei da utilizzare e le tecniche più efficaci per assicurare il successo ai propri barbecue.

E’ un libro che, come l’autore stesso illustra nell'introduzione, dedicato agli animali, visto che per realizzare le ricette presenti nel volume nessun animale verrà in alcun modo sacrificato.
Il libro riprende l’originale versione inglese e Yari Prete, curatore anche di un blog - www.cucchiaiodilegno.it - intende provocare il lettore che comunemente alle grigliate associa carne o pesce mentre in questo volume il concetto viene stravolto in quanto si viene indirizzati ad una serie di prodotti vegani ed alla relativa cottura sulla griglia.
Il primo consiglio in assoluto che l'autore si sente di darci è quello di uscire dal proprio "orticello" per entrare in quello degli altri, cioè di ampliare e di sperimentare anche le cucine di altri paesi, cosa che in questo volume viene ampiamente trattata con la reinterpretazione di molte ricette alla fiamma americane, come pure di ricette da tutte le parti del mondo.

Nel testo viene evidenziata la gioia di nutrirsi rimanendo in sintonia con la natura, in cui la classica grigliata da giardino vede interpreti principali le insalate, i sandwich ed addirittura i dessert.
Grazie a questo testo sarà possibile comprendere quale grill scegliere in funzione delle proprie esigenze e quali sono gli accessori necessari e quelli "voluttuari".
Si valuteranno sia i termini di sicurezza che il tipo di grill da usare, ma anche i veri e propri ferri del mestiere, dai guanti agli spiedi passando dal grembiule alle pinze senza dimenticarsi dell’estintore, utilissimo per i neofiti di qualsiasi tipo di grill.
Uno spazio importante viene data alla descrizione degli alimenti, partendo dall’ovvio tofu e passando per i veggie burger fino al più conosciuto seitan.
Il concetto di partenza di queste particolari grigliate è che è possibile cucinare sul grill praticamente tutto, asparagi, melanzane, peperoni rossi, cipolle, pannocchie, funghi, zucchine, cavolfiori e certamente la lista potrebbe andare avanti ancora per molto, e che è possibile farlo ovunque, anche fermandosi sull'autostrada col camper per una pausa dalla guida!
Il testo è corredato da foto esaurienti e spesso è presente la foto della specifica ricetta, gli ingredienti sono elencati con esattezza anche per quanto riguarda la modalità di utilizzo (tagliati, schiacciati, pelati ecc.), forse manca il grado di difficoltà della ricetta, ma trattandosi di grigliate e per giunta accompagnate da indicazioni molto chiare tutte le ricette diventano molto semplici da fare, come ad esempio i pomodori agostani grigliati oppure il burger alle erbe con focaccia.

Gli amici vegani troveranno nel volume preziosi suggerimenti ed idee; coloro che invece pensano che solo dal regno animale l’uomo potrà sopravvivere troveranno nelle pagine tanti presupposti per cambiare idea.
Per ulteriori informazioni: www.sonda.it

Iscriviti alla newsletter!