Questo sito contribuisce alla audience di

Frigoriferi, istruzioni per l'uso

Una piccolo prontuario per ottimizzare al meglio l'utilizzo di questo prezioso elettrodomestico

Frigoriferi, istruzioni per l'uso

Il frigorifero, se non ci fosse bisognerebbe davvero inventarlo! Ci fa risparmiare un sacco di tempo consentendoci di fare la spesa una sola volta alla settimana (se i vandali di casa non lo svuoteranno già al martedì!), ci fa risparmiare cibo, consentendoci di conservare quello avanzato in tavola, e ci permette anche la preparazione di gelati e dolci vari, cosa che in ogni famiglia con almeno un goloso non dispiace certo!

Un elettrodomestico indispensabile quindi, ma sappiamo sfuttarne bene le qualità che lo contraddistiguono?

Ecco un breve prontuario con una serie di consigli utili e anche qualche trucco per conservare al meglio la nostra spesa:

 - Quando fate la spesa, prima di uscire valutate lo spazio disponibile nel frigorifero e nel surgelatore, per evitare poi di essere costrette ad ammassarlo nei vari scomparti impedendo di fatto il raffreddamento corretto dei vari alimenti;

 - Cercate di ottimizzare i tempi di apertura del frigorifero, senza aprirlo prima e restare poi a meditare su cosa prendere, otterrete un risparmio dei consumi elettrici ed eviterete sbalzi di temperatura all'interno;

 - Se non avete un frigorifero no frost che evita la formazione del ghiaccio, ogni 2 o 3 mesi sbrinatelo, lo strato di ghiaccio che si forma è un isolante (ricordate gli igloo degli eschimesi?) ed impedisce al freddo di distribuirsi in maniera ottimale;

 - Quando riponete la spesa in frigorifero o nel surgelatore, posizionatela dietro quella già esistente per evitare di scoprire poi dei veri "reperti archeologici" conservati per anni e ben nascosti in fondo al mucchio;

 - Il cibo va conservato avvolto in pellicola plastica oppure in appositi contentitori, per evitare il diffondersi dei batteri;

 - Pulite periodicamente ed a fondo il frigorifero, per evitare la formazione e la proliferazione di germi a volte anche pericolosi;

 - Non lavate frutta o verdura prima di conservarla in frigorifero, l'acqua velocizza il processo di decomposizione, piuttosto chiudete la verdura in sacchetti a tenuta stagna eliminando l'aria per aumentare i tempi di conservazione;

 - Non lavate MAI le uova prima di conservarle in frigorifero, le uova vanno lavate sempre al momento dell'uso, il contatto con l'acqua infatti rende il guscio più permeabile ai batteri, che troveranno poi nell'albume un terreno fertile per la crescita.

 

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno