Amaranto, cereale senza glutine

L'amaranto, una pianta dell'America Centrale dalle moltissime virtù. Scopriamo meglio quali proprietà sono tipiche dell'amaranto.

Amaranto, cereale senza glutine

In un precedente articolo abbiamo parlato delle fantastiche bacche di Goji, dalle proprietà incredibili che le rendono quasi una fonte di giovinezza.

Oggi parliamo di un'altra pianta, che pur non avendo le stesse proprietà delle bacche, si distingue per una serie di caratteristiche che la rendono molto particolare e che ne consigliano il consumo: l'amaranto.
L'amaranto è infatti una pianta che è nata nell'America centrale, ma si è adattata molto bene anche a condizioni climatiche meno favorevoli, ed è coltivata in molte nazioni, anche in Italia, anche se spesso sotto serra.

Questo pseudocereale è considerato uno degli alimenti più antichi, veniva infatti utilizzato già dalle civiltà centroamericane degli Inca e degli Aztechi come fonte di sostentamento quotidiano.
Ma vediamo perchè l'amaranto è paragonabile alle bacche di Goji, intanto diciamo subito che, seppur paragonato come tipologia di pianta ai cereali, l'amaranto non è un cereale, ed è assolutamente sprovvisto di glutine, rendendolo ideale per l'alimentazione di chi soffre di celiachia.

Questa pianta, che viene utilizzata anche come pianta d'arredamento grazie ai suoi fiori rossi, è ricca di proteine con elevato valore biologico, circa il 16%, contiene il doppio di lisina, un amminoacido essenziale, rispetto ai cereali, ed è ricca di minerali preziosi come calcio, fosforo, magnesio e ferro.

Le sue fibre la rendono preziosa per la digestione, e la sua mancanza di glutine la rende ideale anche per i bambini nel periodo dello svezzamento.

Poichè quando viene cotto (richiede circa 30 minuti di cottura) tende a diventare gelatinoso (come la tapioca) è preferibile cuocere l'amaranto assieme a cereali quali orzo o riso, oppure con verdure, inoltre i semi di amaranto scoppiano quando vengono tostati con un filo d'olio, è possibile utilizzarli quindi al posto del solito popcorn, ottimi anche per il muesli e pasticcini vari.

E' possibile macinare i semi per ricavarne farina, ma attenzione che, essendo una farina priva di glutine, non potrà lievitare da sola.

Dove trovarlo? L'amaranto è facilmente reperibile nei negozi di prodotti naturali per l'alimentazione, ma anche nelle erboristerie, mentre nei supermercati è spesso disponibile ma non proveniente da coltivazioni bio.


 

Contenuti sponsorizzati

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno